Curriculum

Nata a Roma il 09/03/1975 Residente in viale Pinturicchio, 31 – 00196 Roma, Italia cell. 3476566153 e-mail claudia.quintieri@gmail.com

ISTRUZIONE
2004 Laureata con 110/110 e lode in Storia dell’Arte alla facoltà di Lettere La Sapienza, Roma relatore la professoressa Simonetta Lux. Tesi su “Claudio Verna”, pubblicata in parte sul giornale telematico www.luxflux.net con il titolo “Claudio Verna: ragione e sentimento”.
1992-1993 Ha conseguito la maturità classica presso l’Istituto Santa Giuliana Falconieri con una ricerca sul Futurismo.

FORMAZIONE
2005 Ha partecipato al corso di sceneggiatura cine-radiotelevisiva tenuto al Centro Mezzelani. Professori di sceneggiatura cinematografica: Luigi Sardiello e Volfango De Biasi.
2004 Ha frequentato il corso di sceneggiatura “Laboratorio di cinema” alla B&CNetwork. Insegnanti : Gino Capone, Daniele Costantini. Interventi di: Francesca Marciano, Mario Monicelli, Roberta Colombo, Carlo Lizzani.
1995-1996 Ha partecipato al progetto di ricerca su Giulio Camillo, umanista del cinquecento coordinato da Maurizio Calvesi. Il progetto dal titolo “Il mondo virtuale di Giulio Camillo” è stato illustrato in un convegno e pubblicato dall’Università degli Studi La Sapienza di Roma.

ESPERIENZE LAVORATIVE

2019 24 Hours Creating a New Day a cura di Gianfranco Valleriani ospitata da Le Dame Art Gallery, Melia White House, Londra

2019 collettiva Fuori luogo, Officine Forte Marghera, Mestre (Venezia)

2019 Presentazione libro Era un paesaggio lunare Museo Macro Asilo, Roma.

2019 Proiezione del video Trascendenza senza appigli nell’ambito del Progetto Gene a Piazza Armerina e al Museo MACRO Asilo, Roma

2018 Doppia personale Apparenze con l’artista Fiorenzo Zaffina, testi critici di Rossella Alessandrucci e Lorenzo Canova, Galleria Borghini Arte Contemporanea, Roma.
2018 Fiera Artrooms Church Palace Hotel, Roma
2018 Tiny Biennale Temple University Rome Campus, Roma
2018 Finalista del concorso fotografico Switch The Roules di Fondazione Ermanno Casoli e Elica, mostra Pastificio Cerere, Roma
2018 Proiezione video MARIKANA al MACRO Asilo, Roma
2018 Proiezione video Un cervello tra le anime all’interno della presentazione del progetto di film ANtigone per la regia di Carlo Benso, MACRO Asilo, Roma
2018 Proiezione video nell’ambito della rassegna Wolf Vostell and contemporary friends, MACRO Asilo, Roma.

2017 Testo critico in catalogo della personale di Massimo Napoli Drosophila Melanogaster, Interno 14, Roma
2017 Residenza BoCs Art Cosenza a cura di Alberto Dambrouso
2017 collettiva Essenziale. Certe volte Sogno, a cura di Ignorarte e Roberta Melasecca, Interno 14, Roma; collettiva 10° Edizione MAD DONNA – MAD Museo D’Arte Diffusa, Museo Emilio Greco, Sabaudia.

2016 Personale GOCCE VS/ ANIME a cura di Alessia Carlino, Spazio Y, Roma
2016 Partecipazione all’Indipendent Art Festival – Nexst nello stand di Spazio Y, Torino; personale GOCCE VS/ ANIME, Spazio Y, Roma
2016 Personale ETERNAL FEELINGS presso galleria Gallerati a Roma a cura di Barbara Martusciello.

2015 Ha partecipato alla mostra Portafortuna presso Spazio Varco a L’Aquila. Personale 1223 presso INTERNO 14 a Roma con testo critico di Maria Arcidiacono.

2014 Ha partecipato alla mostra collettiva Portafortuna presso Spazio Y a Roma. Ha partecipato alla collettiva Home Theatre al MAAM- Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz a Roma. È stato pubblicato il suo libro E così la bambina è caduta edito da Erga e presentato alla libraria Koob di Roma, alla Galleria White Noise Gallery di Roma, alla libreria Ubik di Cosenza e a Genova. Il suo video Duration è presente nella collezione del Museo Bilotti di Rende (CS).Ha esposto nella mostra La grande illusione a cura di Manuela De Leonardis alla Temple University a Roma. Ha esposto il video Eternal Feelings ad Isola Gallery a Roma nella personale a cura di Barbara Martusciello.

2013 Ha esposto il video Trascendenza senza appigli nella doppia personale Scripta volant con l’artista Fiorenzo Zaffina da Bibliothé a Roma a cura di Lori Adragna e Maria Arcidiacono. Ha esposto il video Daddy. Sogno di una bambina e di suo padre nella doppia personale Daddy. Sogno di una bambina e di suo padre con Manuela Giusto a Studio Abate a Roma a cura di Lori Adragna. Ha esposto il suo video Duration nella collettiva Random a Sala Umberto a Roma a cura di Donatella Giordano, Simone Martinelli, Carla Pinocci, Donatella Pinocci; in questa occasione è stato presentato il suo libro La voglia di urlare. Nella mostra permanente sita a Leuven in Belgio presso Officine Clandestine che ospita la collezione della Takewaygallery di Roma, sono esposti due frame da video del suo video Identity. Ha esposto il suo video Duration e presentato il suo libro La voglia di urlare di cui sono stati letti alcuni racconti da Giulia Ripandelli presso la Biblioteca Gianni Rodari a Roma nell’evento QuadratonomadeDialoghi a cura di 100%Periferia (Donatella Giordano, Simone Martinelli, Carla Pinocci e Donatella Pinocci). Ha esposto il video Daddy. Sogno di una bambina e di suo padre al 21!12 Extra-ordinary Day in occasione del Rebirth Day di Michelangelo Pistoletto presso il MAAM- Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz nella sezione Play on a cura di 100%Periferia (Donatella Giordano, Simone Martinelli, Carla Pinocci e Donatella Pinocci) dal 2013 collabora con la rivista web Art a part of culture.

2012 Ha esposto il video Venere Metropolitana al wine bar Camponeschi di Roma. Ha esposto il video Duration all’interno della mostra Quadratonomade al Palazzo delle Esposizioni di Roma a cura di 100%Periferia. Presenta il video Identity nella sesta puntata del programma Entr’Act Intermediale su Teleambiente. E’ uscito il suo libro La voglia di urlare edito da Edizione del Giano presentato nel caffè letterario Frane Letterarie con lettura di Giuseppe Tancorre e accompagnamento musicale di Gianfranco Rita, presso la Libreria del Cinema con i relatori Giorgia Calò e Maurizio Zuccari e la libreria Fandango con i relatori Maria Arcidiacono e Barbara Martusciello, Roma.

2011 Presenta il video Venere Metropolitana al Brancaleone a Roma nella mostra Kick-Off e alla Galleria ArtMbassy di Berlino nella mostra Document, al Liceo artistico Giorgio De Chirico di Torre Annunziata nella mostra Contact –S. Ha curato la mostra Monolito di Fiorenzo Zaffina alla galleria Operaunica di Roma con la collaborazione di Takeawaygallery.
2011 Collabora con il giornale artistico Il corriere dell’arte.

2010- 2011 Collabora con il quotidiano L’Opinione.
2010 Presenta il video Venere Metropolitana prodotto nel 2009 nella mostra Art@Network al MLAC-Museo Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Università La Sapienza di Roma, al Circus Café a Roma nella mostra Metropolis.

2009 Contribuisce ad organizzare il concorso A Berlino! insieme al Museo Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Università La Sapienza di Roma con Inside Art come media partner

2006 Dal 2006 collabora con la rivista Inside Art
2006-2012 Collabora con le riviste Inside Art International, Sofà
2006-2007 Collabora con la rivista trimestrale Corus Café.
2006 Collabora con il giornale web “Shortvillage” che si occupa del mondo del cortometraggio. Indirizzo www.shortvillage.com
2006 Ha partecipato alla mostra “Give me two times” al Museo Laboratorio di Arte Contemporanea all’Università La Sapienza di Roma con la proiezione del video “Duration” e l’ideazione di una performance eseguita dalla ballerina Daniela Ciotola.

2005 Ha partecipato a concorsi letterari con il racconto: “Giornate al gusto di caffè e sigarette”. In ordine temporale: il concorso “Confronto” e il racconto è arrivato all’interno dei 15 finalisti, è accompagnato dalla pubblicazione sulla rivista Lunarionuovo; il concorso “La voce delle donne” e vede il racconto classificato al terzo posto con pubblicazione nell’antologia del concorso. Ha inoltre ottenuto una menzione speciale al concorso indetto dall’Agenzia letteraria Mondolibro (2006) ed è stato finalista al concorso dell’Agenzia Letteraria Interrete con relativa pubblicazione su Prospektiva (2006). “Giornate al gusto di caffè e sigarette” è inoltre meritevole dell’attestato di partecipazione al Concorso Letterario 2005 del Centro Culturale Antonianum.

2004 Assistente alla regia nel cortometraggio “Passage rew” di Marco Amorini.

2003 Ha organizzato una serie di mostre all’interno dello spettacolo teatrale sperimentale La Locandaccia.
2003 Ha organizzato la mostra fotografica di Michele Giuliani all’interno di una serata nel locale La Rue di Roma.
2003 Ha prodotto e diretto il video d’arte “Duration”, presentato nel 2003 alla rassegna di video d’arte Invideo a Milano e nel 2004 nel locale Rashomon a Roma.

2002-2003 Ha tenuto una rubrica di arte sul sito internet www. deepvisionsite.com dell’associazione culturale Deepvision.
2002 Segretaria di produzione nel cortometraggio “French Fries” di Francesco Pepe. Ha scritto, diretto e interpretato un video d’arte dal titolo “La Memoria”, presentato nel 2002 alla Galleria Valentina Zatta, Morbegno Film Festival, Alternative Film Festival, Visionaria e nel 2004 nel locale Rashomon a Roma.

2000 Coprotagonista nel cortometraggio “C’era due volte” di Raffaele Cappelli.

1997-1999 Ha lavorato presso l’Associazione Culturale Futuro fondata da Ludovico Pratesi che ha come obiettivo di promuovere l’arte. Per Futuro ha contribuito all’organizzazione di: una mostra mercato di arte contemporanea nella sede di Futuro a Roma, una mostra di arte contemporanea sotto i portici di piazza Vittorio a Roma, una mostra di arte contemporanea dal titolo “La Leggerezza” presso l’Istituto aeronautico G. Galilei di Roma.

1995-1996 Ha collaborato con il BTA, Bollettino Telematico dell’Arte.
1995 Coprotagonista nello spettacolo “Crimini del cuore” al teatro dell’Orologio di Roma.